gboard-keyboard-by-google-007-630x354

Tastiera Google diventa Gboard e aggiornandosi non cambia solo il nome

Mesi fa BigG pubblicò sullo Store di Apple una nuova tastiera chiamata Gboard, e molti si sono chiesti se e come sarebbe arrivata su Android.

Ogni dubbio è stato fugato, e la cara vecchia Tastiera Google si è appena aggiornata alla versione 6.0, cambiando il nome in Gboard. Ma l’etichetta non è l’unica cosa che è cambiata, anzi.

Sono state infatti aggiunte diverse funzioni, come il bottone di ricerca rapida ed il supporto multi-lingua simultaneo. Il changelog ufficiale non è stato ancora rilasciato, ma possiamo comunque stendere una lista delle novità di cui siamo a conoscenza.

Novità:

  • Bottone “G”per la ricerca veloce sul web direttamente dalla tastiera
  • Una toolbar per le opzioni e l’uso ad una mano che apparirà dopo aver premuto il pulsante “G” (o una piccola freccia nel caso questo non sia abilitato)
  • Riga dei numeri facoltativa
  • Possibilità di usare contemporaneamente fino a 3 lingue
  • Ricerca per le emoji
  • Pannello delle emoji riorganizzato e con un alone intorno alle emoticon per una migliore visibilità
  • GIF abilitate anche su versioni inferiori a 7.1 Nougat
  • Pulsante delle GIF sempre visibile, ma disabilitato se non si possono usare nella schermata corrente

Questo è senza dubbio un’importante aggiornamento, e le novità presenti (soprattutto la riga di numeri) faranno felici molti utenti.

Da menzionare in particolar modo l’aggiunta dell’icona “G” per la ricerca veloce. Sin da Now On Tap, BigG sta cercando di far accedere al suo motore di ricerca in maniera sempre più veloce e pratica, anche se spesso non risulta così usato o comodo (quanti di noi usano spesso la nuova funzione di Marshmallow?).

È chiaro che l’intento sia quello di creare un ecosistema intorno alla ricerca Google, che va da ogni uso dello smartphone (anche con comandi vocali) fino al nuovo Google Home.

Questo della tastiera è un piccolo passo ma chissà dove porterà.

Ecco alcuni screenshot:

L’aggiornamento di Gboard è in fase di rollout sul Play Store, ma se volete, potete scaricare l’apk da Apk Mirror. Non preoccupatevi se è in una schermata diversa da Google Keyboard, è comunque un’aggiornamento alla preesistente tastiera.